info@creativi108.com   |   G.Giacosa,3  Bologna - Italy

Per-Art Literacy

Nel documento sulla “Strategia europea sulla disabilità”  è testualmente sottolineato che: “Ottanta milioni di persone all'interno dell'UE (un sesto della popolazione) presentano disabilità, da leggere a gravi. Queste persone, che spesso non hanno la possibilità di partecipare pienamente alla vita sociale ed economica a causa della loro disabilità, hanno un tasso di povertà superiore del 70% rispetto alla media europea.”*

Entro il 2020 si prevede che un quinto della popolazione dell'UE presenterà qualche forma di disabilità. L'UE e i suoi Stati membri sono impegnati a migliorare la situazione socioeconomica delle persone con disabilità, sulla base della Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea e del trattato sul funzionamento dell'Unione europea.** 

Alla luce di questi dati, appare sempre più evidente che azioni quali: apertura, integrazione e inclusione, siano gli obiettivi che un buon percorso formativo deve raggiungere al fine di preparare l’individuo – disabile e non - a far parte integralmente e attivamente della società. Il sostegno delle persone diversamente abili è, infatti, la meta verso cui si muove la comunità europea allo scopo di facilitare la loro partecipazione ai processi dell’UE.

Tali scopi possono essere raggiunti promuovendo nuovi strumenti di conoscenza e relazione che vadano al di là delle barriere linguistiche, culturali, sociali e fisiche e che siano utili a sensibilizzare i cittadini europei sulle condizioni di vita delle persone con disabilità e sulle difficoltà che possono incontrare nella quotidianità. 

Il progetto “Per-Art Literacy” ha l’obiettivo di promuovere un’educazione non formale ed inclusiva basata su metodologie innovative rivolte a youth-workers. Questo progetto coinvolgerà i partecipanti in un percorso di alfabetizzazione corporea del disabile in scena. Il punto focale del lavoro di Anna Albertarelli è di condurre abile e diversamente abile verso un nuovo dialogo che favorisca una parità espressiva all’interno dei luoghi scenici. Riconoscere le potenzialità espressive di un gruppo inclusivo, generare “confidenza” con la diversità senza stereotipi. Promuovere, così una nuova visione espressiva, rivolta alle potenzialità e non ai limiti. L’introduzione al workshop prevede un approfondimento dell’alfabetizzazione corporea sulla diversabilità così che ogni partecipante di differente Paese possa prendere parte al  dialogo su eguali significati e contenuti e acquisisca una visione inclusiva del gruppo integrato.

Il metodo adottato è quello del “Corpo Poetico”® una pratica di movimento/danza/teatro ideata e sviluppata da Anna Albertarelli (coreografa, danzatrice e formatrice) e Roberto Penzo (psicomotricista, psicologo, formatore, performer). La pluridecennale esperienza dei trainers è sempre stata orientata ad un nuovo approccio della disabilità in scena, ispirata da alcuni precursori come la compagnia Candoco, del Regno Unito.

Il progetto è rivolto a 23 persone tra cui 7 persone con disabilità fisica provenienti da 6 organizzazioni europee che si riuniranno per un training di teatro integrato presso uno spazio Teatrale messo a disposizione da “Leggere Strutture Art Factory” in Bologna, tra il 12 e il 18  giugno 2020.

Il progetto si inserisce nel programma Erasmus+ in quanto concorre al raggiungimento di questi obiettivi:

- contribuire alla strategia Europa 2020 per una crescita intelligente, sostenibile e inclusiva,

- creare nuovi network e collaborazioni tra organizzazioni europee per futuri progetti,

- fornire agli youth workers nuove competenze e conoscenze da tradurre in attività che abbiano effetti positivi nelle comunità locali e a livello europeo,

- puntare alla promozione dell'equità e dell'inclusione facilitando l'accesso ai partecipanti provenienti da ambienti svantaggiati e con minori opportunità in confronto ai loro coetanei, in particolare per quanto riguarda le disabilità e le dinamiche derivanti dagli ostacoli sociali.

*http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/?uri=URISERV%3Aem0047 

**https://ec.europa.eu/social/main.jsp?catId=1137&langId=it.

Full title: Per-Art Literacy

 

Start: 2020-01-01

 

Finish: 2020-10-31

Programme: ERASMUS+

Sub-Programme: Key Action 1 – Youth Workers

Website: www.creativi108.com