TOUCH the equality of differences

L'integrazione delle persone disabili soprattutto giovani e adulti è ancora un traguardo che richiede sforzi da parte delle istituzioni pubbliche e delle organizzazioni politiche. Il periodo storico attuale sembra rinforzare le ideologie discriminati e tende ad accentuare la paura del diverso.

 

In una Comunità Europea che tenta, sempre più, di rinforzarsi rispetto a queste ideologie e investe risorse sull’educazione del cittadino Europeo, il progetto “Touch the equality of differences” sarebbe un utile strumento di comunicazione e divulgazione per contrastare l'handifobia.

 

Realizzato in Italia ma collocato in un Evento Internazionale come Danza Urbana, sosterrebbe la promozione del Corpo Europeo di Solidarietà e i suoi ideali su diversi fronti.

 

In Bologna si svolge ormai da 20 anni questo evento, dedicato alle arti performative in spazi urbani. Attrae numerosi appassionati da tutto il mondo. La rassegna spesso mette in calendario anche conferenze e perfomance di impatto sociale. Per queste motivazioni il gruppo di giovani guidato da Maurice Vaccari. ha pensato di coinvolgere in questo progetto la sua rete di artisti nella realizzare un percorso di conoscenza e incontro con persone disabili della propria città, ideare con loro una campagna di comunicazione e partecipare all'evento Danza Urbana di settembre 2020 grazie ad una residenza artistica integrata realizzata grazie alla collaborazione di ALMA DANZA. Una settimana artistica con la guida della coreografa Anna Albertarelli  e il metodo di teatro fisico integrato: Corpo Poetico®.

 

Il progetto richiederà incontri e laboratori integrati, elaborazione di una incursione urbana dove saranno coinvolti i cittadini e passanti e artisti disabili, la realizzazione di un video campagna per la promozione dell'uguaglianza delle differenze. Le attività di solidarietà saranno rivolte ad un gruppo di artisti amatoriali disabili del territorio e il gruppo di giovani del Corpo di Solidarietà del progetto.

 

I volontari elaboreranno un incursione urbana in Bologna, realizzeranno un video e divulgheranno il risultato a livello Europeo con il supporto della rete europea di Creativi108. Il gruppo di volontari potrà rafforzare la loro solidarietà con giovani artisti disabili, includerli nei loro percorsi artistici, generare una rete integrata ed esplorare con loro nuove possibilità di collaborazione.

 

Full title: Touch the equality of differences

 

 

Start: 27.08.2020

 

Finish: 26-08-2021

Programme: ESC

Sub-Programme: Local

Website:

info@creativi108.com   |   G.Giacosa,3  Bologna - Italy